“Quota 100” e “Reddito di Cittadinanza”: opportunità e impatti per le imprese del retail

Milano, 13 febbraio 2019 – Dopo aver alimentato il dibattito politico i due provvedimenti simbolo della Legge di Bilancio 2019, “Quota 100” e “Reddito di Cittadinanza”, entrano nella fase attuativa.
Per comprendere al meglio gli scenari che si apriranno per le imprese del Retail, Federdistribuzione organizza un seminario il prossimo 19 febbraio con un relatore d’eccezione: Enzo De Fusco di De Fusco & Partners.

De Fusco e gli esperti dell’Area Lavoro della federazione analizzeranno gli aspetti delle due misure in un’ottica puramente aziendale: dalle politiche di accompagnamento alla pensione e riorganizzazione aziendale per quanto riguarda “Quota 100”, alle azioni da intraprendere per sfruttare gli strumenti offerti dal “Reddito di Cittadinanza” per il recruitment e l’assunzione di lavoratori.

«Le aziende del Retail sono chiamate a confrontarsi con “Quota 100” e “Reddito di cittadinanza” per affrontare efficacemente i processi di trasformazione delle imprese, per guidare i progetti legati all’ageing dei collaboratori e sfruttare le opportunità che la nuova normativa offre in materia di nuove assunzioni – osserva Francesco Quattrone, direttore Area Lavoro di Federdistribuzione -. Lo scopo del nostro incontro è offrire ad ogni HR manager del Retail un’opportunità di approfondimento degli aspetti di queste nuove normative e del loro concreto impatto nella vita delle aziende».

Categoria: Comunicati stampa, Comunicati stampa 2019 | Tag: .