Attualità - Lavoro - News

Frausin: «Sì al Green Pass sul lavoro ma serve norma chiara»

Il Presidente Alberto Frausin, ai margini dell’incontro tra le parti sociali e il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando, ha delineato la posizione di Federdistribuzione sull’introduzione del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro.

«Nel caso di aggravamento dell’emergenza sanitaria, siamo favorevoli all’introduzione del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro: lo riteniamo uno strumento utile per garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori e dei consumatori, oltre a rappresentare un supporto per la continuità operativa delle attività. È tuttavia fondamentale che l’impianto normativo che ne regolarizzerà l’introduzione sia chiaro e facilmente applicabile: gli effetti della mancanza della certificazione non devono ricadere sui datori di lavoro in termini di costi e vanno inoltre scongiurate tutte le zone d’ombra che possono generare incomprensioni con i dipendenti e le organizzazioni sindacali».

Articoli correlati