Nuova tappa del Roadshow “Life-Food. Waste. StandUP”. L’8 febbraio siamo in Regione Lazio

Lotta allo spreco alimentare e donazioni: nuova tappa del Roadshow di LIFE-FOOD.WASTE.STANDUP. L’8 febbraio siamo a Roma in Regione Lazio

La Regione Lazio ospiterà la nuova tappa del Roadshow organizzato da Federdistribuzione nelle regioni italiane nell’ambito di LIFE-Food.Waste.StandUp, il primo progetto di filiera co-finanziato dalla Commissione Europea contro gli sprechi alimentari e in favore delle donazioni.

Insieme al Presidente di Federdistribuzione e agli altri partner del progetto (Federalimentare – capofila, Unione Nazionale Consumatori, Fondazione Banco Alimentare Onlus) ci saranno l’Assessore Regionale all’Ambiente Mauro Buschini e l’onorevole Maria Chiara Gadda. Nell’ambito di una tavola rotonda Barbara Gabrielli, del Gruppo Gabrielli associato a Federdistribuzione, presenterà i risultati del loro progetto di riduzione delle eccedenze e di donazioni “Un’ora per il Banco”, con il coinvolgimento dei dipendenti e dei clienti. Marina Fiori, del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, illustrerà i lavori del “Tavolo permanente di coordinamento per la gestione del fondo e del programma di distribuzione degli alimenti agli indigenti”, attivo presso il Ministero.

Sarà sottoscritto dai partner del progetto LIFE-Food.Waste.Stand.Up un protocollo d’intesa con la Regione Lazio, finalizzato a sviluppare una serie di attività volte ad aumentare e rendere più agevoli, per le aziende che operano sul territorio laziale, le donazioni di prodotti alimentari in favore delle persone indigenti. Un’iniziativa che dovrebbe portare ad una riduzione dei quantitativi di rifiuti prodotti e, di conseguenza, alla diminuzione dei relativi costi economici, sociali ed ambientali di smaltimento, prevedendo anche l’introduzione di un concetto di premialità per i soggetti economici che facciano donazioni, come ad esempio la riduzione della tassa sui rifiuti.

Anche in Lazio, come nelle altre Regioni, l’obiettivo del Roadshow è quello di sviluppare un momento di confronto in cui si cercherà di fare il punto sullo stato dell’arte dello spreco alimentare, sulle modalità per ridurlo e sui processi di donazione, anche in relazione ai nuovi sviluppi dati dalla Legge 166/2016 (cosiddetta Legge Gadda).

Scarica l’Invito all’evento

Scarica il programma

Categoria: Primo piano | Tag: .