Attualità - Comunicati stampa 2022

Decreto Aiuti, Frausin: “Il limite di 200mila euro in tre anni ai crediti d’imposta su energia e gas è inaccettabile e va alzato”

Milano, 7 luglio 2022 – In riferimento al Decreto Aiuti, in corso di discussione alla Camera, il Presidente di Federdistribuzione Alberto Frausin ha dichiarato:«In un momento in cui le nostre aziende sono in difficoltà per la crescita dell’inflazione e stanno facendo il possibile per sostenere il potere d’acquisto delle famiglie, non è accettabile porre un limite di 200mila euro in tre anni (cd. “de minimis”) ai crediti d’imposta su energia e gas, che erano stati previsti proprio per sostenere le imprese di fronte ad un’impennata senza precedenti dei costi energetici. Chiediamo un’immediata revisione di questa misura e un maggiore stanziamento di risorse per aiutare le aziende in questo momento complicato, tanto più per il settore della Distribuzione Moderna, impegnato a contenere gli effetti dell’aumento dei prezzi ed offrire un servizio essenziale al Paese».

Articoli correlati