Attualità - Comunicati stampa 2022

Federdistribuzione: incontro con il Presidente Bonaccini sulla situazione del settore della distribuzione

Milano, 13 settembre 2022 – Questa mattina si è tenuto a Bologna, nella sede della Regione Emilia-Romagna, un incontro tra il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il Presidente di Federdistribuzione Alberto Frausin, alla presenza di Vincenzo Colla, Assessore regionale allo sviluppo economico.

Nel corso dell’incontro si è convenuto sulla necessità di dare risposte rapide ed efficaci all’emergenza energetica e al caro bollette, che sta colpendo duramente famiglie, aziende, attività. Insieme alla preoccupazione per l’ulteriore spinta inflazionistica che rischierebbe di deprimere i consumi che sono il motore della crescita del Paese.

Da parte sua, il Presidente Frausin ha infatti evidenziato le forti criticità che le aziende distributive stanno affrontando ormai da diversi mesi e che nelle ultime settimane vedono ulteriormente aggravarsi a causa degli impatti insostenibili del caro energia, con bollette che rischiano di pesare in maniera drammatica sui conti economici di tutte le imprese. Una situazione che mette in seria difficoltà le aziende della Distribuzione Moderna, che per diversi mesi sono state impegnate a contenere e gradualizzare gli aumenti di costo, tutelando il potere di acquisto delle famiglie, e che oggi si trovano nella condizione non poter ulteriormente assorbire costi aggiuntivi.

Da parte loro, il Presidente Stefano Bonaccini e l’Assessore Vincenzo Colla hanno delineato una serie di progetti di investimento destinati ad accompagnare la transizione energetica della Regione, fra cui il nuovo Piano energetico triennale, con forti stanziamenti per le rinnovabili, che verrà approvato nelle prossime settimane, e la legge regionale sulle Comunità energetiche rinnovabili varata di recente. Oltre al rigassificatore al largo di Ravenna, infrastruttura al servizio del Paese per raggiungere l’autosufficienza energetica, insieme alla realizzazione di un parco del solare e del fotovoltaico fra i più grandi in Europa.

Il Presidente Frausin ha sottolineato l’impegno di tutto il settore sul fronte della sostenibilità economica, ambientale e sociale. Un impegno che è stato costante negli anni e che rappresenta una prospettiva strategica per le aziende del settore e una leva importante che contribuisce alla crescita del Sistema Paese.

Articoli correlati