Attualità - Comunicati stampa 2022 - News

La Distribuzione Moderna deve avere un ruolo fondamentale nell’attuazione del PNRR

Milano, 16 novembre 2022“Occorre che nell’attuazione del PNRR, che guarda al futuro del Paese, il Governo tenga conto del ruolo della Distribuzione Moderna” afferma Alberto Frausin, Presidente di Federdistribuzione, a margine dell’incontro sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza convocato oggi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“Il nostro settore è composto da aziende in continua trasformazione, che hanno necessità di investire per rispondere alle crescenti sfide di mercato e al cambiamento dei bisogni di consumo di milioni di persone. Si tratta di imprese che non delocalizzano, ma indirizzano le risorse sul territorio, portando occupazione, crescita e servizi attraverso strutture e punti vendita dislocati in ogni parte del Paese. Il nostro settore può avere un ruolo propulsivo fondamentale per l’ammodernamento infrastrutturale nonché verso i cittadini, per promuovere i comportamenti virtuosi necessari a questa trasformazione. È quindi necessario supportare il percorso verso la transizione energetica, ecologica e digitale con investimenti importanti su tutte queste direttrici, senza dimenticare che occorre agire anche sulla semplificazione amministrativa per snellire le procedure che rischiano di rallentare le progettualità e limitano la capacità competitiva delle imprese. Servono al settore investimenti di almeno 70 miliardi entro il 2030, per dare piena attuazione a questi processi, che porteranno ad un cambiamento significativo dei comportamenti e delle abitudini di consumo del Paese. Ad oggi non abbiamo ancora visto interventi in questa direzione, ma auspichiamo che il nuovo Governo comprenda il ruolo imprescindibile del settore”.

Articoli correlati