News - Sostenibilità

Il ruolo sociale della Distribuzione Moderna Organizzata

Il Censis da oltre mezzo secolo è attento osservatore dell’evoluzione sociale ed economica del nostro Paese. Quest’anno, in occasione del 50° anniversario del suo Rapporto, ha elaborato uno studio intitolato: “Lo sviluppo italiano e il ruolo sociale della DMO”.

Il lavoro illustra come, negli ultimi 50 anni di storia, la DMO sia stata un imprescindibile protagonista del nuovo sviluppo italiano e un fattore di unità economica e sociale del Paese, accompagnando, e talvolta anticipando, gli Italiani nel loro cammino di crescita dal dopoguerra.

L’evoluzione della società e quello della DMO sono due percorsi non solo paralleli dal punto di vista temporale, ma che si intersecano e si influenzano reciprocamente. Tramite il consumo la DMO ha generato inclusione sociale e realizzato, attraverso un’offerta crescente e articolata di beni e servizi di qualità certa e a prezzi contenuti, un vero e proprio “welfare reale dei consumi”, innalzando di fatto il benessere delle famiglie e accorciando le distanze culturali tra i territori del nostro Paese, portando anche la provincia e le aree dell’interno verso modelli di consumo e stili di vita tipici di società più avanzate; sempre misurandosi con i valori che coinvolgono i cittadini anche al momento della spesa, come il rispetto dell’ambiente, dei lavoratori, delle regole fiscali e del lavoro.

È ormai evidente che la sfida per il futuro per la DMO è rappresentata dalla capacità di integrare mutamenti demografici e socioculturali e nuove opportunità tecnologiche, che rendono progressivamente obsolete le forme dell’offerta rispetto alla modificazione della composizione dei bisogni e delle aspettative dei cittadini.

Anche nell’affrontare le sfide più avanzate dell’innovazione tecnologica e sociale la DMO non ha tuttavia mai perso di vista la propria funzione sociale, praticando una innovazione che include, accompagnando in un percorso fiduciario i consumatori verso una dimensione di acquisto di prodotti in totale sicurezza, chiarezza e trasparenza.

In definitiva la DMO rappresenta un soggetto unificante del nostro Paese, partecipando concretamente a fare dell’Italia quella che è oggi e contribuendo a generare quell’identità condivisa che è frutto anche di un “codice comune” nei consumi, dal Nord al Sud.

Articoli correlati