Comunicati Stampa - Comunicati stampa 2021

MARR aderisce a Federdistribuzione

Milano, 7 giugno 2021 – Cresce la compagine associativa di Federdistribuzione con l’ingresso di MARR S.p.a. tra le aziende associate.

«Siamo lieti di accogliere tra i nostri associati un’azienda che opera con successo nella ristorazione extradomestica da oltre 45 anni, che è un comparto fondamentale alla ripartenza del sistema economico del Paese. Questo ingresso rafforza ulteriormente la rappresentatività della nostra Federazione, impegnata a sostenere il settore del commercio in questa fase delicata che guarda con fiducia all’uscita dalla crisi», ha commentato Alberto Frausin, Presidente di Federdistribuzione.

Francesco Ospitali, Amministratore Delegato di MARR S.p.a. ha aggiunto: «Il nostro ingresso in Federdistribuzione è in linea con la scelta di MARR di porre attenzione agli aspetti di trasparenza, sostenibilità e alle tematiche di digitalizzazione, in un’ottica di innovazione e sviluppo dinamico, ma allo stesso tempo mantenendo saldi i principi della tradizione enogastronomica italiana, attraverso la valorizzazione dei prodotti del territorio e il sostegno alle filiere agroalimentari nazionali».

MARR, Gruppo leader nel Foodservice (ristorazione extradomestica) in Italiaè il punto di riferimento per più di 45.000 operatori della ristorazione commerciale (ristoranti, alberghi, villaggi turistici) e collettiva (mense, scuole, ospedali).
Offre un vasto assortimento di oltre 15.000 prodotti alimentari (pesce, carni, alimentari vari e ortofrutta) e non-food con il plus di un’offerta unica di prodotti a marchio proprio. Il Gruppo MARR è presente su tutto il territorio nazionale con 40 centri di distribuzione, una rete di oltre 850 addetti commerciali e una flotta di più di 750 automezzi: un insieme di risorse organizzate per soddisfare l’obiettivo della consegna dei prodotti nelle 24 ore dalla ricezione dell’ordine.

Federdistribuzione rappresenta le aziende della Distribuzione Moderna operanti in Italia che, complessivamente, contano una rete distributiva di oltre 15.000 punti vendita, danno lavoro a più di 220.000 addetti e raggiungono un fatturato complessivo di 67 miliardi di euro, che rappresenta oltre il 48% sul totale della distribuzione moderna.

Articoli correlati